Borsa Milano, indici azzerano guadagni in scia a ribassi Wall Street

giovedì 7 febbraio 2013 16:27
 

MILANO, 7 febbraio (Reuters) - Piazza Affari azzera i guadagni e si porta in territorio negativo, trainata al ribasso dalla flessione degli indici di Wall Street.

Un rafforzamento verso i massimi intraday, seguito alle parole del presidente Bce Mario Draghi, è stato seguito da un ritracciamento, con l'indice Ftse Mib che giunge a rompere al ribasso il supporto chiave dei 16.600 punti.

La borsa Usa, partita piatta, è scivolata in lettera sui dati marco misti, che hanno mostrato solo un leggero miglioramento del mercato del lavoro, inferiore alle attese, mentre le cifre sulle vendite al dettaglio mensili si sono rivelate contrastate.

Attorno alle 16,25 l'indice cede lo 0,13%, in linea con l'Allshare. Il benchmark europeo FTSEurofirst sale dello 0,02%.

Fra i bancari, prosegue la corsa di MPS in rialzo del 5%.

In spolvero anche SAIPEM che balza del 6%. Deboli invece gli altri energetici con ENEL in calo dell'1,88% seguita da SNAM -1,77%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia