Borsa Milano in rialzo dopo crollo vigilia, mini-rimbalzo Saipem e Mps

giovedì 31 gennaio 2013 09:30
 

MILANO, 31 gennaio (Reuters) - Piazza Affari prova a rialzare la testa nelle prime battute spinta dal parziale rimbalzo di Saipem, protagonista alla vigilia di un clamoroso tracollo che ha travolto tutta la borsa milanese.

Alle 9,25 circa il FTSE Mib segna un rialzo dello 0,34% e l'Allshare dello 0,32%. Milano è la migliore tra le piazze azionarie europee dove si registrano lievi ribassi.

SAIPEM, volatile, balza del 2,7% dopo che ieri aveva lasciato sul terreno il 34% in una giornata drammatica segnata dal profit warning del giorno precedente e dal giallo del collocamento di un grosso pacchetto di titoli che ha fatto scattare gli accertamenti della Consob.

Per la seduta di oggi la Commissione ha vietato le vendite allo scoperto sul titolo della società del gruppo ENI (+0,7%)

* Tra bancari positivi MPS si mette in evidenza con un guadgano del 2,7% circa dopo una partenza negativa.

* Male FIAT, in calo dell'1,2% dopo i risultati del quarto trimestre ieri, in linea con le previsioni, ma che fanno sorgere qualche dubbio per la generazione di cassa 2013 e per un utile operativo 2012 appena sotto le stime.

Rialzi intorno ad un punto percentuale per le popolari Pop MIlANO, POP EMILIA UBI.

STM in calo dello 0,5% dopo i deboli risultati del quarto trimestre.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia