Mps entra in asta dopo calo 5,57%, pesano speculazioni

mercoledì 30 gennaio 2013 12:06
 

MILANO, 30 gennaio (Reuters) - Giornata in calo per MPS dopo il recupero delle ultime sedute, con il titolo che entra in asta di volatilità dopo un ribasso del 5,57%, mentre continuano a trapelare indiscrezioni sulle vicende giudiziarie che coinvolgono l'istituto senese.

"Penso si tratti più che altro di speculazione. Finita la spinta al rialzo qualcuno considera che la maggior parte dei target price delle case di brokeraggio sia sotto 0,2 euro" commenta un trader.

Attorno alle 12, Mps è in asta di volatilità, con ultimo ribasso del 5,57% a 0,2526 euro, mentre il FTSE Mib cede l'1,9%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia