Borsa Milano vira in positivo su speranze accordo Grecia

mercoledì 21 novembre 2012 10:45
 

MILANO, 21 novembre (Reuters) - Gli indici milanesi migliorano le performance insieme alle borse europee sui tentativi dei vertici Ue di giungere a un accordo sul pacchetto di aiuti alla Grecia.

La cancelliera tedesca Angela Merkel ha riferito al parlamento che un taglio dei tassi di interesse e un aumento delle garanzie del fondo salva Stati potrebbero contribuire a colmare il gap finanziario di Atene.

Notizia di stamane è poi l'incontro in programma per giovedì tra il primo ministro greco Antonis Samaras e il numero uno dell'Eurogruppo Jean-Claude Juncker.

"Sulla ripresa degli indici hanno sicuramente influito la volontà europea di dare una soluzione alla questione Grecia, anche se sulle borse non vediamo altro che un 'fine tuning'" commenta un trader.  Attorno alle 10,40 il benchmark FTSE Mib è in rialzo dello 0,5%, in linea con l'Allshare, mentre l'indice delle borse europee FTSEurofirst 300 avanza dello 0,11%. I volumi sono contenuti in vista della festività del Ringraziamento Usa.

Milano è migliore dell'Europa grazie alla ripresa dei titoli bancari che, partiti tutti in negativo, hanno invertito il trend spinti da un aumento degli acquisti.

In cima al listino si colloca FIAT che attira gli investitori, avendo perso parecchio valore con il crollo di ieri.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia   Continua...