Borsa Milano prosegue negativa, acquisti su Diasorin, male Saipem

giovedì 15 novembre 2012 12:41
 

MILANO, 15 novembre (Reuters) - Le incertezze sulle
tematiche legate al 'fiscal cliff' Usa continuano a pesare su
Piazza Affari, che chiude un'altra mattinata in negativo con
volumi tuttavia contenuti.
    "Gli investitori continuano ad approfittare del fiscal cliff
per far correggere le borse", commentano gli analisti di IG.
    La stagione delle trimestrali italiane, appena conclusa, non
ha avuto un impatto sostanziale sulle performance borsistiche
delle società, con gli indici che sono apparsi e appaiono
tutt'ora decisamente più focalizzati sulle notizie macro da
Grecia, Spagna e Usa.
    "I conti delle società sono stati per lo più in linea con il
consensus, dunque l'impatto sul trend dei titoli è stato
limitato, mentre il mercato è rimasto improntato al neutralità",
nota un trader.
    "Se poi ciò che attanaglia gli operatori sono, come sembra,
i timori sul sistema paese, i rischi di un ipotetico crollo
hanno fatto passare in secondo piano ciò che accade sul fronte
corporate", aggiunge un analista. 
    Le minacce alla crescita globale dagli Usa e dall'Europa
stanno dunque minando il mood degli investitori, che in questi
giorni cercano di ridurre la propria esposizione agli asset più
rischiosi.    
    Attorno alle 12,40 il benchmark FTSE MIB arretra
dello 0,23%, in linea con l'Allshare. Anche il
derivato prosegue debole, mentre i volumi si attestano a 594
milioni di euro. In Europa, il paniere scivola dello
0,48%.
    
    * Dopo una partenza in generale debole, le banche si muovono
contrastate, con INTESA SP e le popolari in negativo,
mentre UNICREDIT, MPS e MEDIOBANCA 
sono al rialzo.
    * Tonica DIASORIN : un trader cita la promozione di
Morgan Stanley a 'overweight' da 'equal weight' e una revisione
in positivo del target price a 33 euro da 22.
    * Anche SAIPEM si muove sul ritocco del prezzo
obiettivo, questa volta in negativo a 37 euro da 40, da parte di
Ubi. Il titolo perde il 2,6%.
    * Ben comprata FIAT <FIA.MI. Secondo l'AD Sergio Marchionne,
il gruppo con Chrysler prevede di vendere poco oltre 4,6 milioni
di modelli nel 2013, con un minimo di 2,6 milioni dalla casa
americana.    
    * CAMPARI e AUTOGRILL scivolano in fondo
al listino milanese dopo la notizia che la prima non entrerà
nell'indice Msci Global europeo, mentre la seconda ne sarà
estromessa. Tra le escluse dal benchmark europeo anche MEDIASET
, in calo dello 0,8%. Al contrario, LUXOTTICA 
incrementerà il proprio peso nell'Msci: il titolo guadagna lo
0,4%.
    * TELECOM ITALIA è in ribasso. Di ieri le
affermazioni del direttore finanziario di Telefonica 
sul fatto che la società spagnola ha intenzione di restare socio
di lungo termine di Telecom escludendo la vendita della sua
partecipazione come parte del piano di riduzione del debito.
    * Negativa anche FINMECCANICA, con Fitch che
conferma il rating Issuer Default (Idr) a lungo termine sulla
società 'BBB-' e quello a breve termine a 'F3'. 
Sulla partecipata Avio, l'azionista Cinven ha bloccato l'offerta
dei fondi da 2,9 miliardi di euro (ritenuta troppo bassa) e
riaperto l'ipotesi di Ipo puntando a valutazioni sui 3,5
miliardi, scrive stamane Il Sole. 
    * Fuori dal listino principale scende a picco MAIRE
TECNIMONT sull'ufficializzazione di un aumento di
capitale, sebbene la società di ingegneristica non ne abbia
indicato l'ammontare. 
    * RCS continua a perdere terreno. L'AD Pietro Scott
Jovane ha ribadito oggi che il management sta lavorando al piano
di rilancio e riduzione del debito che sarà approvato dal cda
del 19 dicembre. 
    * Denaro su IREN, che punta a chiudere il 2012 con
un Ebitda intorno ai 600 milioni di euro e con un utile netto
che si collocherà nella parte alta della forchetta fra 90 e 100
milioni. 
    
    
        ** AZIONARIO ITALIANO **
I prezzi delle azioni trattate sul mercato telematico italiano 
possono essere visualizzati con un doppio click sui seguenti 
codici ........   
                  
                
Segmento Blue Chip .................. 
Segmento Standard Classe 1 .......... 
Segmento Standard Classe 2 .......... 
     
Market statistics................................ 
20 maggiori rialzi (in percentuale).............. 
20 maggiori ribassi (in percentuale)............. 
    
Indice FTSE IT Allshare 
Indice FTSE Mib.......  
Indice FTSE Italia Star 
Indice FTSE Italia Mid Cap... 
Indice FTSE Italia Small Cap 
Indice FTSE Italia Micro Cap. 
Guida per azionario Italia.... 
    
    ** DERIVATI DI BORSA ** 
Futures su FTSE Mib..........<0#IFS:>
Mini FTSE Mib.................<0#IFM:>
Guida a futures e opzioni.... 
Guida a opzioni..............  
    ** BORSE EUROPEE **
 Commento su titoli europei ........ 
 Speed guide borse europee.......... 
 Indici pan europei ........ 
 Dati analitici paneuropei... 
 Indice FTSEurofirst 300.......... 
 Indice Stoxx..................... 
 Indice Eurostoxx................. 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Stoxx ........ 
 Maggiori rialzi/ribassi settori Eurostoxx..... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Stoxx....... 
 10 maggiori rialzi/ribassi titoli Euro Stoxx.. 
 25 maggiori rialzi europei......... 
 25 maggiori ribassi europei........ 
 25 titoli più attivi in valore .... 
    
  
     
     Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.
Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia