Datalogic, dimissioni Sacchetto dovute a diversa visione strategica

lunedì 18 febbraio 2013 16:23
 

MILANO, 18 febbraio (Reuters) - Datalogic precisa che Mauro Sacchetto si è dimesso dalla carica di amministratore delegato per "una diversa visione sulle priorità strategiche del gruppo e sulle sue modalità di crescita".

E' quanto si legge in un comunicato, pubblicato "su richiesta delle autorità competenti".

Venerdì scorso, il gruppo attivo nell'identificazione automatica aveva comunicato, a sorpresa, l'uscita di Sacchetto.

Va ricordato che, secondo indiscrezioni di stampa, nei mesi scorsi Datalogic era in trattative per un ingresso nel capitale del Fondo Strategico Italiano (Fsi) e una contestuale acquisizione di Intermec, gruppo Usa che, però, il 10 dicembre scorso è stato comprato da Honeywell.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia