Sagat, Sintonia finalizza cessione quota a F2i e Tecnoinvestimenti

lunedì 21 gennaio 2013 16:21
 

MILANO, 21 gennaio (Reuters) - Sintonia ha completato la cessione del 24,385% di Sagat, società concessionaria della gestione dell'aeroporto di Torino, per un controvalore di circa 30,5 milioni di euro.

La partecipazione della holding della famiglia Benetton, si legge in un comunicato, è stata venduta per la quota del 22,786% a F2i e per la quota del 1,599% a Tecnoinvestimenti, società che fa riferimento al sistema camerale.

Il 18 dicembre scorso, F2i si era aggiudicato il 28% del capitale di Sagat messo in vendita dal Comune di Torino.

Di conseguenza, il fondo guidato da Vito Gamberale ha in mano il 50,786% del capitale della società che controlla lo scalo 'Sandro Pertini'.

Tecnoinvestimenti, con l'acquisizione della quota da Sintonia, è salita al 6,299% del capitale. Gli altri azionisti di Sagat sono Equiter (Intesa Sanpaolo ) al 12,4%, Fct Holding (Comune di Torino) al 10%, Finpiemonte (Regione Piemonte) all'8%, Provincia di Torino al 5%, Sab (la società che controlla l'aeroporto di Bologna) al 4,13% e Aviapartner (società attiva nell'handling) allo 0,42%.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia