Valore Italia Holding, accordo per acquisizione Genesi ULM

lunedì 14 gennaio 2013 15:17
 

MILANO, 14 gennaio (Reuters) - Valore Italia Holding ha sottoscritto un accordo preliminare per l'acquisizione, attraverso IPB Sim, il ramo d'azienda comprendente le messa e i promotori di Genesi ULN.

Genesi ULM, si legge in un comunicato, detiene asset per circa 90 milioni di euro. Con questa acquisizione, IPB Sim salirebbe ad asset gestiti pari a circa 370 milioni.

Il corrispettivo attuale, stante l'attuale livello delle masse, sarebbe pari a poco più di 2 milioni di euro.

L'accordo prevede che la IPB Sim potrà deliberare un aumento di capitale riservato a Genesi ULN, consentendo con la sottoscrizione l'estinzione dell'obbligazione correlata alla cessione del ramo.

Per leggere il comunicato integrale, i clienti Reuters possono cliccare su

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia