PUNTO 1-Fnac Italia, Orlando Italy compra parte asset in concordato

venerdì 11 gennaio 2013 18:14
 

(aggiunge fonte)

MILANO, 11 gennaio (Reuters) - Orlando Italy ha formalizzato l'acquisizione di FI Holding, a cui fa capo il 100% di Fnac Italia e avviato nel contempo una procedura di concordato preventivo che consentirà di selezionare gli asset da mantenere.

A vendere, come era stato anticipato il 28 novembre scorso , è Ppr.

L'acquisizione di Orlando Italy, operatore di private equity specializzato in turnaround industriali, secondo quanto si legge in un comunicato diffuso oggi, passa infatti attraverso una procedura fallimentare di Fnac Italia.

L'assemblea di Fnac Italia ha messo in liquidazione la società, nominando Matteo Rossini liquidatore. "Rossini, nell'interesse e in accordo con i creditori, lavorerà per la presentazione di un'istanza di concordato preventivo nei tempi più brevi possibili; Orlando Italy, infatti, ha manifestato interesse per rilevare, nell'ambito di una procedura di concordato preventivo, parte degli attivi della società".

Orlando incontrerà i sindacati di Fnac Italia il prossimo 22 gennaio, per illustrare "le linee guida del piano di liquidazione e di un'eventuale ristrutturazione".

Secondo quanto precisa una fonte vicina al dossier, "il liquidatore gode di una posizione di indipendenza e tecnicamente potrebbe scegliere un compratore diverso da Orlando". Nella situazione attuale è difficile che si verifichi l'ipotesi di un compratore differente, dato che Orlando ha acquisito la holding ed è l'unico soggetto che ha manifestato interesse.

Per quanto riguarda i piani di Orlando, la fonte sottolinea che "si tratterà di valutare quali punti vendita tenere aperti, ovvero includere nel perimetro del concordato, e quali no. Gli interventi sul personale saranno conseguenti alle decisioni sui punti vendita".

(Massimo Gaia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia