B.of America, accordo Fannie Mae su mutui, impatto 2,7 mld su trim4

lunedì 7 gennaio 2013 13:58
 

7 gennaio (Reuters) - Bank of America ha raggiunto un accordo con Fannie Mae per risolvere una disputa sul riacquisto di mutui e avrà un impatto negativo sull'utile pretasse del quarto trimestre 2012 di circa 2,7 miliardi di dollari con un eps atteso leggermente positivo.

Le attese elaborate da Thomson reuters I/B/E/S convergono su un eps per il quarto trimestre di 0,19 dollari.

In base all'accordo Bank of America effettuerà un pagamento in contanti a Fannie Mae di 3,6 miliardi di dollari e riacquisterà mutui residenziali di determinate categorie venduti fino al 2008 a Fannie Mae per un valore di 6,75 miliardi.

Bank of America ha siglato con due controparti un accordo per la vendita dei diritti di assistenza sui mutui, prestati prima da Fannie Mae, con un impatto positivo sul quarto trimestre di 1,3 miliardi.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia