F2i, Gamberale rivendica ruolo istituzionale dopo tensioni su Sea

venerdì 28 dicembre 2012 14:55
 

* Freddezza in ambienti politici dopo fallimento Ipo

* Porte chiuse per ora a fondo infrastrutturale su modello IQ

* Enti locali alle prese con spending review,patti stabilità

di Massimo Gaia

MILANO, 28 dicembre (Reuters) - "Operazione di sistema" e "investitore istituzionale" sono le espressioni che maggiormente ha utilizzato oggi Vito Gamberale nella conferenza stampa di presentazione dell'acquisizione della quota di Sea da Asam.

Frasi significative, perché vanno lette con la lente delle tensioni generate dal naufragio dell'Ipo di Sea. Tensioni soprattutto con ambienti politici, che un fondo 'pubblico' non si può permettere. Di qui la necessità, per l'ex AD di Atlantia , di ricucire i rapporti istituzionali, anche in vista delle prossime elezioni politiche.

"Quando facciamo un investimento ci confrontiamo sempre con i nostri investitori, che sono soggetti istituzionali", ha sottolineato Gamberale. E ancora: "Questa (l'acquisizione del 14,6% della società aeroportuale) è un'operazione di sistema".

Altra frase significativa dell'ingegnere: "F2i è una public company sotto forma di fondo".

Del resto, non ci si può astrarre da logiche 'politiche' quando si hanno come sponsor Cdp, alcune delle maggiori fondazioni bancarie (Cariplo, Cassa di Risparmio di Torino, Cassa di Risparmio di Cuneo, Cassa di Risparmio di Lucca, Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Cassa di Risparmio di Forlì, Fondazione Banco di Sardegna, Ente CR Firenze, Compagnia di San Paolo), Inarcassa (cassa nazionale di previdenza e assistenza per gli ingegneri e architetti liberi professionisti) e Cipag (cassa di previdenza e assistenza dei geometri liberi professionisti), le due principali 'banche di sistema' (Intesa Sanpaolo, attraverso Banca Infrastrutture Innovazione e Sviluppo, e UniCredit ) e un solo soggetto estero (Merrill Lynch Infrastructure Holding).   Continua...