Generali, con ingresso Fsi preoccupati per immagine indipendenza-De Agostini

venerdì 7 dicembre 2012 17:42
 

MILANO, 7 dicembre (Reuters) - Il gruppo De Agostini, tra gli azionisti di Generali con il 2,43%, è preoccupato per il potenziale danno all'immagine d'indipendenza della compagnia che sarebbe provocato dalla cessione della quota di Bankitalia al Fondo Strategico Italiano, ritenendo più apprezzabile una vendita sul mercato.

"Siamo preoccupati per il potenziale danno all'immagine di indipendenza della compagnia soprattutto sui mercati internazionali che faticherebbero a comprendere una soluzione di questo tipo, leggendoci il rischio di un intervento della politica", spiega un portavoce.

"Una vendita sul mercato sarebbe certamente più apprezzata", conclude.

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia