PUNTO 2-Generali,quota Bankitalia a Fsi opzione privilegiata,non definitiva-fonti

venerdì 7 dicembre 2012 17:48
 

* Valore quota Bankitalia pari a 920 milioni euro circa

* Timori reazione negativa mercati internazionali

* Soci industriali non fanno "salti di gioia" su ingresso Fsi (Aggiunge dichiarazione portavoce De Agostini in par 14)

di Gianluca Semeraro

MILANO, 7 dicembre (Reuters) - Banca d'Italia, dopo aver valutato diverse opzioni per la cessione della quota in Generali , si è indirizzata verso la vendita al Fondo Strategico Italiano, controllato da Cassa Depositi e Prestiti e facente capo in ultima istanza al ministero dell'Economia.

Lo riferiscono alcune fonti vicine alla situazione, una delle quali sottolinea che non si tratta di una scelta definitiva e che si stanno valutando alcuni profili di criticità.

"Bankitalia ha valutato diverse opzioni e si è indirizzata sulla cessione a Fsi, ma sta riflettendo. Non è una scelta definitiva e si stanno valutando i profili di criticità", spiega una delle fonti.

"E' un'ipotesi verosimile", le fa eco una seconda fonte.

Del tema, riferisce una delle fonti, si è parlato a margine dell'esecutivo odierno di Generali. Un portavoce di Generali sottolinea che nel comitato esecutivo "non si è discussa alcuna ipotesi di ingresso di azionisti nel capitale della società".   Continua...