Mediaset, interesse fondi sovrani "fantascienza" - Ben Ammar

mercoledì 5 dicembre 2012 18:45
 

MILANO, 5 dicembre (Reuters) - Un interesse da parte dei fondi sovrani arabi nei confronti di Mediaset così come del Milan è "fantascienza giornalistica".

A dirlo è l'imprenditore franco tunisino, Tarak Ben Ammar, nel corso di una conferenza a tutto campo svoltasi in un albergo milanese per annunciare l'acquisto della rete news egiziana ONTV da Sawiris.

Ben Ammar ha poi aggiunto che "Mediaset non sta male. La pubblicità in tutto il mondo va male. Mediaset faceva 500 milioni di euro di utili l'anno da 15 anni, ora se ne farà un po' meno...è un'azienda sana, quotata in Borsa. Comunque io non sarò il principe di Mediaset".

L'imprenditore franco-tunisino ha anche espresso interesse per l'eventuale asta sui diritti per il digitale terrestre. "Se ci sarà l'asta io sarò uno dei bidder e farò una rete sul cinema".

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia