Aston Martin in trattative avanzate per iniezione nuovi capitali

giovedì 29 novembre 2012 15:17
 

LONDRA, 29 novembre (Reuters) - Aston Martin ha ammesso per la prima volta di essere in trattative "avanzate" con alcuni investitori per un'iniezione di nuovi capitali.

Secondo alcune fonti, la settimana scorsa il produttore di trattori indiano Mahindra and Mahindra ha messo sul piatto un'offerta d'acquisto superiore a quella concordata dall'operatore di private equity italiano Investindustrial con Investment Dar, il gruppo di investimento del Kuwait che controlla Aston Martin.

"Siamo in trattative per un aumento di capitale, l'azienda non è in vendita e il nostro attuale azionista, Investment Dar, è molto legato ad Aston Martin", ha detto a Reuters la portavoce del produttore di auto sportive.

La portavoce ha confermato che la presentazione dei risultati del terzo trimestre, fatta ieri agli obbligazionisti, definisce le trattative "ad uno stadio avanzato".

Il gruppo indiano punta a rilevare fino alla metà di Aston Martin entro la fine di questa settimana, secondo alcune fonti; l'accordo con ogni probabilità sarà inizialmente per il 40%, per poi salire fino al 50%, ad un prezzo complessivo di 400 milioni di dollari.

Investment Dar ha ripetutamente negato di essere in trattative per vendere tutta o parte della partecipazione in Aston Martin.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia