Derivati Comune Firenze, vicina intesa con banche -Renzi a radio

venerdì 23 novembre 2012 11:38
 

FIRENZE, 23 novembre (Reuters) - L'accordo tra il comune di Firenze e le banche che hanno curato i derivati dell'ente locale è dietro l'angolo.

Lo ha detto il sindaco di Firenze Matteo Renzi.

"Si sta chiudendo, credo sia questione di ore" ha detto, parlando alla radio locale Lady Radio del possibile accordo.

Il Comune di Firenze lo scorso anno, avviando un procedimento di autotutela, aveva interrotto i pagamenti relativi ai contratti di interest rate swap sottoscritti ritenendoli non più dovuti.

Da parte loro le banche coinvolte - Dexia Crediop, Ubs e Merrill Lynch - avevano avviato un tentativo di conciliazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia