PUNTO 1-Sea, traffico giù a ott-nov, F2i contesta prospetto-fonte

mercoledì 21 novembre 2012 19:32
 

(Aggiunge dati ottobre)

di Massimo Gaia

MILANO, 21 novembre (Reuters) - Il sistema aeroportuale gestito da Sea ha registrato una marcata flessione del traffico tra ottobre e i primi venti giorni di novembre. In particolare, a novembre il traffico sarebbe sceso del 7,8%, quello passeggeri sarebbe calato del 3,7% e quello merci di oltre il 10%. A ottobre invece il calo è stato del 3,1%.

E' quanto dice una fonte a conoscenza dei dati di traffico che secondo F2i sono stati registrati a Malpensa e Linate.

L'omissione nel prospetto informativo di questi numeri è la principale contestazione di F2i, azionista di Sea, di cui è in corso l'Ipo.

Ieri, secondo quanto aggiunge la fonte, i consiglieri di amministrazione espressi dall'azionista F2i, ovvero il vice presidente Renato Ravasio e Mauro Masi, hanno inviato una lettera a Giuseppe Bonomi, presidente e Ad di Sea, e alla Consob per denunciare l'assenza di alcune informazioni nel prospetto.

"F2i ha segnalato al Cda di Sea e a Consob che il consiglio era in possesso di informazioni che non sono state date con puntualità e precisione al mercato", racconta la fonte.

I rappresentati di F2i contestano l'omissione di dati riguardanti il traffico a Linate e Malpensa nei mesi di ottobre e novembre, nonché l'incremento del tempo di riscossione dei crediti vantati nei confronti delle compagnie aeree in difficoltà.

Secondo quanto riferisce la fonte, stando ai dati contestati da F2i nella lettera, dall'1 al 20 novembre il sistema aeroportuale milanese ha registrato una flessione del 3,7% del traffico passeggeri, del 4,7% dei movimenti e del 10,6% delle merci. Il solo scalo varesino ha segnato un calo del 2,1% del traffico passeggeri, del 5,9% dei movimenti e del 10,5% del cargo. Linate ha visto i passeggeri scendere del 6,5% e i movimenti del 2,7%. Marcata la riduzione dell'attività di Alitalia, sempre nei primi venti giorni di novembre: -14,9% il traffico passeggeri, -8% i movimenti. Il collegamento Roma-Milano ha visto i passeggeri cadere dell'11,6%.   Continua...