PUNTO 1-Blackrock, AllianceBernstein scelgono esenzione comunicazione quote

mercoledì 21 novembre 2012 16:07
 

(Aggiunge background)

MILANO, 21 novembre (Reuters) - Blackrock e AllianceBernstein hanno deciso di avvalersi dell'esenzione prevista dal Regolamento Emittenti relativa alla comunicazione delle partecipazioni sotto il 5% detenute nell'ambito dell'attività di gestione del risparmio.

Lo si legge sugli avvisi quotidiani di Consob.

L'esenzione è possibile per le partecipazioni detenute come gestione del risparmio da soggetti vigilati. Il Regolamento Emittenti ha recepito solo in parte la direttiva europea, conosciuta con il nome di Trasparency. In Italia resta per tutti gli altri soggetti l'obbligo di comunicazione per partecipazioni oltre la soglia del 2%, mentre nella maggior parte dei paesi europei questa soglia è 5%.

Blackrock si è avvalsa dell'esenzione per le quote in Generali, Telecom Italia, Enel, Eni, Fiat, Fiat Industrial, Intesa Sanpaolo, UniCredit, Mediaset, Autogrill, Banco Popolare, UBI Banca , Finmeccanica, Pirelli, Prysmian , Terna e Saipem.

Per AllianceBernstein l'esenzione riguarda la partecipazione in Telecom Italia.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia