TI Media, verso slittamento offerte a 30/11 e corsa a due -fonti

lunedì 5 novembre 2012 18:10
 

MILANO, 5 novembre (Reuters) - La scadenza per la presentazione delle offerte d'acquisto vincolanti per Telecom Italia Media si avvia a slittare al 30 dal 19 novembre.

E' quanto dicono due fonti vicine al dossier, aggiungendo che è probabile un testa a testa tra Clessidra e 3 Italia.

"La scadenza (per la presentazione delle offerte) slitta al 30 novembre", afferma una delle fonti.

Più cauta l'altra fonte: "Al momento, il termine resta fissato per il 19 novembre. 3 ha chiesto una proroga al 30 novembre ed è probabile che venga accettata".

Le fonti aggiungono che la corsa alla controllata di Telecom Italia è sostanzialmente riservata all'operatore di private equity Clessidra e all'operatore telefonico che fa capo a H3G. Cairo Communication e Discovery Channel, infatti, non convincerebbero il venditore perché puntano ad acquisire soltanto La7 e non l'intero gruppo.

Secondo quanto riportato alcuni giorni or sono dal quotidiano MF, Clessidra ha messo sul piatto 330 milioni, mentre 3 Italia sarebbe orientata a offrire 300 milioni.

(Claudia Cristoferi, Massimo Gaia)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia