Borsa Tokyo fiacca, Aso minimazza attese acquisti bond esteri

martedì 19 febbraio 2013 08:49
 

TOKYO (Reuters) - La borsa di Tokyo ha chiuso la seduta odierna in modesto ribasso dopo che il ministro delle finanze Taro Aso ha ridimensionato le attese di acquisti di obbligazioni estere da parte della banca centrale mentre un titolo ad alta capitalizzazione come Fanuc Corp ha ritracciato di circa il 4% sui deboli ordini da parte della Cina.

Il sentiment degli investitori si è deteriorato dopo che Aso ha dichiarato in conferenza stampa che non sta considerando acquisti di bond esteri nell'ambito della nuova politica ultraespansiva del governo.

Il Nikkei ha lasciato sul terreno lo 0,3% a 11.372,34 punti, mentre il Topix ha guadagnato lo 0,1% a 963,61. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia