Telecom Italia Media, Clessidra: famiglia Berlusconi non è investitore

venerdì 15 febbraio 2013 19:13
 

MILANO (Reuters) - Clessidra definisce come non vera l'affermazione che "la famiglia Berlusconi è il principale o uno dei principali investitori" nei fondi promossi dalla Sgr guidata da Claudio Sposito.

E' quanto si legge in un comunicato pubblicato in seguito alle notizie apparse sulla cessione di Telecom Italia Media.

Clessidra, precisa la nota, è "una società di gestione del risparmio indipendente, i cui azionisti sono gli stessi manager che amministrano i fondi gestiti".

La società aggiunge che "amministra capitali provenienti da oltre ottanta primari investitori istituzionali italiani e internazionali. Fra questi non rientra nessuna entità riconducibile né direttamente, né indirettamente alla Fininvest, né tanto meno alla famiglia Berlusconi". Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Ripetitore Telecom Italia a Roma, 12 novembre 2012. REUTERS/Alessandro Bianchi