Germania chiede che G20 adotti linea G7 su cambi

mercoledì 13 febbraio 2013 13:27
 

BERLINO (Reuters) - Il prossimo G20 dovrebbe fare propria la presa di posizione del G7, che punta a raffreddare le crescenti tensioni sul mercato valutario. Lo ha detto un funzionario governativo tedesco, in vista della vertice di questa settimana dei ministri finanziari del gruppo dei venti.

"Sono molto contento che abbiamo sperabilmente chiuso per ora la questione dei tassi di cambio e in maniera preliminare, con il nuovo comunicato del G7, che tutti i membri del G7 hanno accettato e che io spero anche il G20 accetti", ha detto il funzionario ai giornalisti.

Ieri, in un comunicato, il G7 ha confermato il proprio impegno a favore di tassi di cambio determinati dal mercato, affermando che le politiche fiscali e monetarie dei singoli paesi non devono essere dirette a svalutare le loro divise [ID:nL5N0BCBZN].

"Le discussioni sui tassi di cambio non devono portare gli stati a tralasciare le riforme strutturali. Continueremo a sottolineare l'urgenza di vedere più riforme strutturali nella zona euro, in Europa e a livello globale", ha aggiunto il funzionario tedesco, chiedendo di rimanere anonimo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia