ING, nuovi tagli per 2.400 dipendenti in Belgio e Olanda

mercoledì 13 febbraio 2013 11:47
 

AMSTERDAM (Reuters) - Il gruppo ING ha annunciato ulteriori 2.400 tagli al personale in Olanda e Belgio, in vista della separazione delle attività bancarie e assicurative per la crisi finanziaria.

La mossa di oggi porta il totale dei tagli degli ultimi 15 mesi a quota 7.500, il 9% della forza lavoro a fine dicembre.

ING ha chiuso il quarto trimestre con utile netto a 1,434 miliardi di euro, in rialzo del 21% su anno, grazie alle entrate delle cessioni.

Ma l'utile pretasse delle attività bancarie è pari a 184 milioni, in calo del 72% su anno.

La divisione assicurativa ha chiuso con una perdita di 1,51 miliardi e utile pretasse di 272 milioni.

(tradotto da Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia