Cellulari, nel 2012 vendite globali in calo per prima volta in 3 anni

mercoledì 13 febbraio 2013 10:59
 

LONDRA (Reuters) - Le vendite di telefoni cellulari nel mondo sono scese lo scorso anno per la prima volta dal 2009.

Lo riferisce la società di ricerca Gartner.

"Le dure condizioni economiche hanno spostato le preferenze dei consumatori e l'intensa competizione ha indebolito il mercato della telefonia mobile mondiale", ha spiegato l'analista di Gartner Anshul Gupta.

Le vendite di smartphone, una categoria dominata da Apple e Samsung, continuano a salire, ha aggiunto, e i cellulari di alta gamma rappresenteranno oltre la metà del mercato per la prima volta quest'anno.

Secondo Gartener, le vendite totali di dispositivi mobili sono scese dell'1,7% a 1,75 miliardi di unità nel 2012. Samsung ed Apple continuano a dominare il mercato, con la società coreana che ha venduto 385 milioni di telefoni, di cui il 53,5% smartphone. Apple ha venduto 130 milioni di smartphone.

Solo nel quarto trimestre, Apple e Samsung hanno rappresentato il 52% delle vendite di smartphone, in aumento dal 46% del terzo trimestre.

La cinese Huawei ha raggiunto il terzo posto nella vendita di smartphone nel mondo per la prima volta nel quarto trimestre e complessivamente nel 2012 ha venduto 27,2 milioni di pezzi, secondo Gartner.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia