Per Agenzia internazionale energia greggio Iran in calo, export sotto 1 milione barili giorno

mercoledì 13 febbraio 2013 10:33
 

LONDRA (Reuters) - La produzione di greggio in Iran dovrebbe scendere ancora sotto i minimi da 30 anni, a causa delle sanzioni imposte dal mondo occidentale, dice la International Energy Agency (Iea).

I dati Iea suggeriscono che l'export potrebbe essere calato sotto quota un milione di barili al giorno a gennaio, a causa del calo degli acquisti da parte di Cina e Corea del Sud, dopo il rimbalzo di dicembre a 1,56 milioni di barili.

La produzione iraniana a gennaio è scesa di 50.000 barili al giorno a 2,65 milioni, dice Iea.

Iea ha tagliato le stime sulla domanda globale di greggio nel 2013 di 90.000 barili a 840.000 sulla attese per un rallentamento della crescita quest'anno.

(Tradotto da Redazione Milano, reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia