Borse Asia-Pacifico, indici al rialzo, rafforzamento yen aiuta Seoul

mercoledì 13 febbraio 2013 08:50
 

TOKYO (Reuters) - Le borse dell'area Asia-Pacifico muovono al rialzo guidate dai guadagni degli esportatori sudcoreani, favoriti a loro volta dal rafforzamento dello yen.

L'indice Msci dell'Asia-Pacifico guadagna lo 0,83%, mentre la piazza di Tokyo, non compresa nel paniere asiatico, ha terminato la seduta in calo dell'1,04%.

Per la festività del Capodanno lunare, i mercati restano oggi chiusi in Cina, a Taiwan e a Hong Kong.

La piazza di SINGAPORE muove in territorio positivo, con Singapore Telecommunications che ha toccato i massimi degli ultimi sei mesi e mezzo in vista dei risultati del terzo trimestre di domani.

SEUL mette a segno i rialzi migliori da inizio anno, sovraperformando gli altri indici asiatici, grazie al rafforzamento dello yen che favorisce i rialzi dei titoli degli esportatori sudcoreani.

SYDNEY guadagna quasi un punto percentuale, superando la soglia dei 5.000 punti per la prima volta dal fallimento di Lehman Brothers nel 2008, aiutata da robusti risultati societari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia