Draghi, Bce consapevole di importanza cambi su crescita, prezzi

martedì 12 febbraio 2013 18:42
 

MADRID (Reuters) - La Bce è consapevole che i tassi di cambio sono importanti per la crescita così come lo sono per la stabilità dei prezzi.

Lo ha detto il presidente della banca centrale Mario Draghi in una conferenza stampa seguita al proprio intervento a porte chiuse al parlamento spagnolo, aggiungendo che al momento non c'è niente che possa essere definito una guerra valutaria.

Sulla situazione spagnola in particolare Draghi ha affermato che il paese è sulla giusta strada per la ripresa economica e che parecchi segnali positivi sono visibili.

Le banche del paese - ha aggiunto il numero uno della Bce - sono oggi opportunamente capitalizzate e nella posizione per poter concedere credito.

OMT ATTIVAZIONE SONO SE PROBLEMI TRASMISSIONE POL. MONETARIA

Il governatore ha poi aggiunto che la Bce valuterà l'utilizzo del programma di acquisto di bond denominato OMT solo nei casi in cui ci saranno problemi gravi nella trasmissione della politica monetaria.

La creazione del piano, che ancora non è stato utilizzato, ha aiutato la Spagna a ridurre i costi di finanziamento. Il paese iberico non ha ancora chiesto un aiuto di Stato, condizione per la quale la Bce si attiverebbe per acquistare i suoi bond.

"La Bce può prendere in considerazione l'Omt solo se ci sono grossi problemi nella trasmissione della politica monetaria e se è condizionato in modo stretto ed effettivo con un appropriato ricorso all'Esm", ha affermato Draghi nel discorso, pubblicato sul sito web della Bce.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia