Greggio sotto 119 dollari in Europa su timori economia euro

lunedì 11 febbraio 2013 13:01
 

LONDRA (Reuters) - Il greggio è sceso sotto la soglia di 119 dollari ma resta in prossimità dei massimi di nove mesi, lievemente appesantito da nuovi timori sull'economia della zona euro che mettono in ombra le buone notizie provenienti dalla Cina sul fronte della domanda.

I volumi scambiati sono tuttavia molto sottili per la contemporanea chiusura delle piazze asiatiche per il Capodanno lunare.

Intorno alle 11,40 il futures Brent sul greggio cede lo 0,50% a 118,31 dollari al barile. Quello Usa cede lo 0,18% a 95,55 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia