Fonsai, Ghizzoni: UniCredit non preoccupata da azione responsabilità

sabato 9 febbraio 2013 12:33
 

BERGAMO (Reuters) - L'eventuale estensione dell'azione di responsabilità nei confronti degli ex manager di Fondiaria-Sai e Milano Assicurazioni anche alle società a monte della catena, come Sinergia e Imco, non preoccupa UniCredit, tra i principali creditori delle due holding.

Lo ha detto l'AD Federico Ghizzoni a margine del congresso Assiom-Forex.

"Non mi preoccupa. Sono cose che competono al nuovo azionista di Fonsai", ha detto sottolineando che sul fronte del rientro del credito non cambia assolutamente nulla.

Il 13 e il 14 marzo sono convocate le assemblee ordinarie di Fondiaria-Sai e Milano Assicurazioni per deliberare sulla proposta di azione di responsabilità nei confronti di alcuni ex amministratori e sindaci, tra cui tutta la famiglia Ligresti e l'ex AD Fausto Marchionni.

Nella sua relazione il commissario ad acta Matteo Caratozzolo sottolinea che tutte le operazioni oggetto di analisi "sono state compiute sotto la regia ed a beneficio della famiglia Ligresti", direttamente o attraverso veicoli societari riconducibili alla stessa famiglia, causando danni ingentissimi, "dell'ordine di centinaia di milioni di euro".

(Gianluca Semeraro)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia