Borse Europa in rialzo su scia dati cinesi

venerdì 8 febbraio 2013 10:36
 

LONDRA (Reuters) - Le borse europee rimbalzano dopo i recenti cali, aiutate dai dati della bilancia commerciale cinese che lasciano sperare in un rafforzamento dell'economia globale.

Le esportazioni della Cina hanno infatti registrato una crescita annuale del 25% a gennaio, oltre il consensus Reuters di un incremento del 17%, mentre le importazioni sono salite del 28,8%.

"Penso che la Cina si stia muovendo nella giusta direzione, e questo dovrebbe sostenere i mercati azionari", spiega Cyrille Urfer, a capo dell'asset allocation della banca svizzera Gonet.

"Siamo in un mood di propensione al rischio e l'Europa continentale dovrebbe continuare a fare bene in questa situazione. Noi preferiamo l'Europa rispetto alla Gran Bretagna", aggiunge.

Intorno alle 10,10 il FTSEurofirt 300 sale dello 0,72%. Tra le singole borse Londra guadagna lo 0,63%, Francoforte lo 0,59% e Parigi lo 0,73%.

I titoli in evidenza:

* PSA PEUGEOT CITROEN ha annullato le perdite registrate nelle primissime battute e guadagna l'1,1% nonostante l'annuncio di una massiccia svalutazione: secondo i trader e gli analisti infatti quest'ultima non dovrebbe avere effetti sulla liquidità del gruppo. Il ministro del Bilancio francese ha inoltre detto che la Francia potrebbe valutare l0'acquisizione di uanquota nella società.

* BMW guadagna l'1,1% sulla scia dei dati delle vendite a gennaio che hanno mostrato una crescita del 9,9%.

* VIVENDI sale dell'1,7% dopo aver ceduto la divisione Parlophone a Warner.   Continua...

 
Operatori di borsa in una sala operativa. REUTERS/Brendan McDermid