Mps, Viola: ora finanza avrà peso residuale, core business è attività commerciale

giovedì 7 febbraio 2013 11:10
 

SIENA (Reuters) - Dopo la conclusiva revisione che ieri ha portato Mps a pagare 730 milioni per correggere nel patrimonio netto l'impatto di errata contabilizzazione di tre prodotti strutturati, ora la banca si concentrerà sul core business dell'attività commerciale e la finanza avrà un peso residuale e solo funzionale al core business.

Lo ha detto l'AD Fabrizio Viola nella conference call in corso.

"Con il cda di ieri si è chiusa una fase piuttosto delicata degli ultimi mesi che dà chiarezza e trasparenza ai conti della banca e per l'area finanza che aveva profili di criticità. Questo ci consente di lavorare con serenità", ha detto Viola.

"Confermo che l'area finanza deve avere un peso residuale e comunque funzionale all'attività commerciale della banca. L'obiettivo è che l'attività commerciale sia il core business e che l'area finanza sia gestita in maniera trasparente verso il mercato", ha aggiunto.

(Stefano Bernabei) (Silvia Aloisi) Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
L'ad di Mps Fabrizio Viola. REUTERS/Alessandro Garofalo