Crediti Pa, su accordo per smobilizzo incontro Patuelli-Grilli

mercoledì 6 febbraio 2013 14:29
 

ROMA (Reuters) - Il neo presidente dell'Abi, Antonio Patuelli, accompagnato dal direttore generale, Giovanni Sabatini, ha incontrato questa mattina il ministro dell'Economia e delle finanze Vittorio Grilli per verificare lo stato di attuazione dell'accordo sullo smobilizzo dei crediti della pubblica amministrazione in favore delle imprese.

Lo rende noto un comunicato dell'Abi nel quale si dice che Patuelli ha "illustrato l'assai oneroso impegno delle banche per concorrere a far fronte alle conseguenze della crisi economica, sottolineando che è quanto mai necessario porre le premesse per favorire la ripresa economica e occupazionale".

Nel quadro di questo impegno si è "constatato che ministero dell'Economia e Abi, per le diverse competenze e responsabilità, hanno messo a punto tutti i rispettivi adempimenti per rendere efficace l'accordo per lo smobilizzo dei debiti certificati della Pubblica amministrazione: ora spetta a ciascuna articolazione della Pubblica amministrazione certificare i singoli crediti vantati delle imprese per completare il nuovo circuito virtuoso, che permetterà di mettere a disposizione risorse liquide da parte delle singole banche verso le singole aziende", aggiunge la nota.

La firma dei protocolli Tesoro-Abi per sbloccare circa 30 miliardi di pagamenti alle imprese che vantano crediti dalla Pa è avvenuta nel maggio scorso.

La nota Abi conclude dicendo che "è fondamentale garantire la massima diffusione delle informazioni, spiegando che è effettiva la disponibilità degli strumenti messi in campo. Di qui una specifica azione sul territorio, di cui l'Abi si farà portatrice nei prossimi mesi per chiarire i vari aspetti.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia