Google ha presentato proposte dettagliate ad antitrust Ue

venerdì 1 febbraio 2013 10:54
 

BRUXELLES (Reuters) - Google ha presentato proposte dettagliate per placare i timori sulla concorrenza nelle sue pratiche di business, una mossa che porta la società un passo più vicino alla risoluzione di due anni di indagine dell'Unione europea.

Lo ha riferito oggi l'autorità antitrust Ue.

La Commissione Ue sta indagando sul motore di ricerca più famoso al mondo dopo gli esposti di oltre una decina di società, compresa Microsoft, secondo cui Google avrebbe usato la sua predominanza sul mercato per bloccare i concorrenti.

Alla domanda se abbia ricevuto una proposta da Google per risolvere la controversia, il commissario alla Concorrenza Joaquin Almunia ha risposto a Reuters "Sì", senza fornire dettagli ma aggiungendo "la stiamo analizzando".

La Commissione ora dovrebbe chiedere un feedback ai concorrenti di Google e alle altre parti interessate.

Almunia a dicembre ha dato a Google tempo fino a fine gennaio per una proposta per evitare anche una possibile multa, che potrebbe arrivare fino al 10% del fatturato globale se la compagnia venisse ritenuta colpevole di aver infranto le leggi Ue.

- Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il logo di Google negli uffici di New York. REUTERS/Andrew Kelly