UniCredit potrebbe cedere ATF Bank a società kazaka per 500 milioni dollari

giovedì 31 gennaio 2013 12:34
 

ALMATY (Reuters) - UniCredit potrebbe cedere ATF Bank a una società controllata dall'imprenditore kazako Galimzhan Yesenov per circa 500 milioni di dollari.

Lo hanno detto a Reuters fonti vicine alla situazione. Secondo una delle fonti, la cessione dovrebbe essere completata entro la fine di aprile.

Yesenov, genero trentenne di Akhmetzhan Yesimov, sindaco della capitale commerciale kazaka Almaty, guida la società KazNitrogenGaz.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia