Borse Europa piatte per ipercomprato e in attesa Fed

mercoledì 30 gennaio 2013 10:56
 

LONDRA (Reuters) - L'azionario europeo è poco mosso in mattinata con gli investitori attenti a non lasciarsi sfuggire ulteriori guadagni, ma cauti in considerazione della situazione di ipercomprato del mercato e in attesa dell'esito della due giorni di riunioni della Fed che si conclude stasera.

"Gli indici sono su livelli di ipercomprato e non c'è ancora un ritracciamento. Un calo dell'1-1,5% potrebbe essere quello che vedremo il mese prossimo, mentre una correzione vera non accadrà fino a marzo", dice Jawaid Afsar, sales trader di Securequity.

Intorno alle 9,45 italiane, l'indice FTSEurofirst 300 è piatto e cede lo 0,05%, l'Eurostoxx 50 sale di un frazionale 0,04%. Invariate Londra e Francoforte, Parigi sale dello 0,12%.

I titoli in evidenza:

* Le banche svedesi NORDEA e SWEDBANK volano rispettivamente a +2% e +7% dopo aver annunciato utili operativi migliori delle attese e aver aumentato i dividendi.

* DEUTSCHE BANK sale del 2%. Ieri una fonte vicina alla situazione ha detto a Reuters che il responsabile del trading su greggio e prodotti agricoli John Redpath ha lasciato la società.

* La svizzera ROCHE scivola dell'1,29% dopo aver annunciato un outlook cauto per l'anno in corso alla luce dei conti 2012. In particolare la società si aspetta vendite in linea con quelle dello scorso anno. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Operatori di borsa davanti al terminale. REUTERS/Jose Manuel Ribeiro