Borse Europa sopra parità, volatilità, bene auto, frena energia

venerdì 25 gennaio 2013 10:27
 

MILANO (Reuters) - Avvio di seduta all'insegna della cautela per le borse europee. Prevalgono i rialzi, ma il tasso elevato di volatilità invita alla prudenza. Frenano gli energetici.

Attorno alle 10 italiane, l'indice delle bluechip europee FTSEurofirst 300 guadagna lo 0,1% circa.

Per quanto riguarda le singole piazze, Londra è sostanzialmente invariata, Francoforte guadagna lo 0,9% circa, Parigi sale dello 0,3% circa, Madrid è in rialzo dello 0,2% circa, Lisbona avanza dello 0,4% circa, mentre Atene guadagna lo 0,5% circa.

Tra i titoli in evidenza:

* Positivo l'automotive. Corre RENAULT.

* Sopra la parità le banche. Sale CREDIT AGRICOLE che ha raccolto 116 milioni di euro con la vendita di circa un terzo (il 5,2%) del 15,1% detenuto nella spagnola Bankinter, registrando una plusvalenza netta di 32 milioni.

* Arrancano gli assicurativi, con movimenti contenuti.

* Le società minerarie viaggiano in ribasso. SALZGITTER pesante: Ubs ne ha tagliato il rating a "sell" da "neutral". Il broker ha ridotto la valutazione di ARCELORMITTAL a "neutral" da "buy" e il titolo ne risente. Fuori dal coro ANGLOAMERICAN dopo la pubblicazione dei dati trimestrali sulla produzione.

* Piatte le costruzioni, mentre il paniere dei gruppi chimici beneficia della corsa di BAYER e di CLARIANT, quest'ultima spinta da un miglioramento del target price da parte di Berenberg.   Continua...