Borsa Tokyo cede 1,5% con realizzi, attese BOJ nei prezzi

lunedì 21 gennaio 2013 09:13
 

TOKYO (Reuters) - Borsa di Tokyo in flessione stamani: gli investitori passano all'incasso su titoli come Fast Retaling nella cautela che precede l'esito dei due giorni di riunione di politica monetaria della Banca del Giappone. Le attese di misure accomodanti aggressive, secondo gli analisti, sono infatti già in larga parte scontate dal mercato.

Il Nikkei ha perso oggi l'1,5% a 10.747,74 punti, allontanandosi ulteriormente dal massimo di 32 mesi di 10.952,31 toccato martedì scorso. Il Topix, l'indice più grande, ha lasciato sul campo lo 0,7% a 905,16.

A dettare la direzione del mercato è stato ancora una volta l'andamento al rialzo dello yen, che ha penalizzato il settore esportatore. Sotto pressione anche Sharp: due fonti hanno riferito a Reuters che, a causa di un rallentamento della domanda, il gruppo ha quasi completamente smesso di produrre schermi per l'iPad della Apple. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia