Fiat, AD: "oscene" alcune dichiarazioni politici su Melfi

giovedì 17 gennaio 2013 18:39
 

MILANO (Reuters) - L'AD Fiat Sergio Marchionne ha definito "oscene" le dichiarazioni di alcuni uomini politici, dopo l'annuncio della cassa integrazione straordinaria per due anni a Melfi, che è finalizzata a dare il via libera ai nuovi investimenti.

"Le dichiarazioni di mercoledì dei politici su Melfi erano oscene", ha detto l'AD a margine di un convegno Quattroruote. "Siamo gli unici in Europa a non chiudere le fabbriche".

Alcuni politici avevano parlato di riduzione della presenza Fiat in Italia e avevano chiesto che il governo convocasse il gruppo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
L'AD di Fiat Sergio Marchionne. REUTERS/Ciro De Luca