Meridiana in forte rialzo dopo che Aga Khan acquista quote Air Italy

mercoledì 16 gennaio 2013 11:13
 

MILANO (Reuters) - Meridiana Fly è in forte rialzo a Piazza Affari dopo che l'Aga Khan ha acquisito tutte le quote di minoranza detenute nella società dagli ex soci di Air Italy e assicurato che continuerà a sostenere finanziariamente la compagnia aerea.

L'AD Giuseppe Gentile, esponente di Air Italy, si è dimesso, ed è stato sostituito ad Roberto Scaramella. In uscita anche il Cfo Alessandro Notari.

Con l'accordo raggiunto ieri l'Aga Khan è salito all'89,91% del capitale di Meridiana dopo aver acquisito le partecipazioni in mano a Giuseppe Gentile (26,6% secondo sito Consob) al prezzo di 0,506 euro per azione e quelle di Alessandro Notari (6%) e Gianbenso Borgognoni Vimercati (6%) al prezzo di 0,596 euro per azione.

Ieri il cda di Meridiana Fly ha inoltre confermato le linee guida del piano industriale e la convocazione dell'assemblea ex articolo 2446 del codice civile, "pur non potendo escludere che l'evoluzione della situazione patrimoniale di Meridiana Fly renda necessarie misure di ricapitalizzazione, per le quali Meridiana Spa - AKFED (due società che fanno capo a Karim Aga Khan) ha pure già manifestato il proprio sostegno".

Secondo indiscrezioni stampa degli ultimi giorni, proprio le divergenze tra i soci su questo punto avrebbero portato all'uscita degli ex soci di Air Italy dalla compagnia: Gentile avrebbe preferito fare ricorso al concordato preventivo, mentre l'Aga Khan sarebbe stato più incline a una ricapitalizzazione.

Venerdì l'Enac ha sospeso la licenza di esercizio e rilasciato una licenza provvisoria a Meridiana, in forti difficoltà finanziarie.

La fusione tra Meridiana e Air Italy è avvenuta meno di un anno e mezzo fa.

Intorno alle 10,15 il titolo sale del 18,91% a 0,695 euro.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia