Spagna, Fitch: rischio downgrade anche senza richiesta aiuto Bce

martedì 15 gennaio 2013 13:43
 

LONDRA (Reuters) - Il rating sul debito della Spagna rimarrà a rischio di declassamento nei prossimi 12 mesi anche se il Paese riuscirà a evitare l'intervento di aiuto della Bce, ha detto Fitch.

Il responsabile dei rating sovrani di Fitch, David Riley, ha spiegato che i rischi si annidano nella capacità della Spagna di ridurre il deficit, nel costo della ricapitalizzazione del settore bancario e, soprattutto, nell'andamento dell'economia.

"Il punto è l'economia. Se fra un anno le attese saranno ancora di una contrazione dell'1,5%-2% e di una disoccupazione diretta verso il 30%, saranno davvero tempi bui", ha detto Riley.

"Questi sono gli elementi decisivi, anche se in questo scenario la Spagna riuscisse comunque a finanziarsi da sola ed evitare lo spettro dell'OMT", ha concluso.

L'OMT (Outright Monetary Transactions) è il programma di acquisti illimitati di titoli governativi annunciato a settembre dalla Bce e destinato ai paesi della zona euro che facciano richiesta di un piano di aiuti internazionale. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia