Btp in calo contenuto nonostante offerta, buona accoglienza 15anni

martedì 15 gennaio 2013 18:09
 

MILANO (Reuters) - I Btp archiviano in calo una seduta molto particolare, caratterizzata dall'ottimo andamento del collocamento sindacato del Btp a 15 anni e da un rally della parte 'core' su deludenti dati macro. Gli operatori ricordano poi che il calo è anche un consolidamento dopo il rally messo a segno dai periferici la scorsa settimana.

"Il calo è molto contenuto se si considera il 'supply' presente sul mercato sulla parte periferica, le aste della Spagna di giovedì e il Btp 15 anni di oggi. Inoltre un certo sostegno è arrivato ai mercati 'core' dai deludenti dati macro, in particolare ad esempio il dato sul Pil tedesco" dice Alessandro Giansanti, strategist di Ing.

Il Tesoro italiano ha deciso per il suo nuovo Btp a 15 anni di collocare 6 miliardi, lo stesso ammontare collocato in occasione del precedente Btp di questa durata nel novembre 2010[ID:nL6N0AK4JS]. "Il libro ordini sembra aver superato gli 11 miliardi, quindi la 'size' non è affatto stata un problema per il mercato" dice ancora Giansanti.

Il prodotto interno lordo tedesco si è contratto nell'ultimo trimestre del 2012, secondo le stime preliminari diffuse oggi, evidenziando la debolezza dell'economia nella parte finale di un anno gravato dalla crisi debitoria della zona euro. L'ufficio federale di Statistica stima una contrazione dello 0,5% congiunturale nel quarto trimestre dell'anno dopo l'anemica crescita dello 0,2% nel terzo trimestre. Nell'intero 2012 l'economia tedesca è cresciuta di appena lo 0,7% dopo il 3% segnato nel 2011 [ID:nL6N0AK3B6].

Giovedì torna sul primario, questa volta sul tratto medio-lungo, la Spagna che oggi ha collocato 5,75 miliardi in titoli a 12 e 18 mesi, con tassi in calo e una buona domanda [ID:nL6N0AK57M]. Madrid offrirà tre Bonos con scadenza ottobre 2015, gennaio 2018, luglio 2041.

Sul primario stamane si è mossa anche la Grecia, che ha collocato 1,625 miliardi di titoli a 3 mesi con tassi in lieve calo [ID:nL6N0AK6BC].

Per domani si attendono invece 5 miliardi di Bund 10 anni e fra 2,25-2,50 miliardi di titoli di Stato portoghesi con scadenza aprile 2013, gennaio 2014 e luglio 2014. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia