Forex, euro oltre 1,33 dollari tocca massimo da aprile scorso

venerdì 11 gennaio 2013 14:56
 

NEW YORK (Reuters) - Avanza oltre mezzo punto percentuale il cross dell'euro/dollaro in apertura di seduta sulla piazza Usa, fino a toccare secondo gli schermi Reuters una punta a 1,3351 al record da aprile dell'anno scorso.

A monte dell'apprezzamento della valuta unica europea restano i commenti di Mario Draghi, che ha fugato ieri le attese di un taglio al costo del denaro nella zona euro almeno nel breve termine.

In forte accelerazione anche il cambio dell'euro/yen, con un progresso di circa 0,8% sulla chiusura precedente fino a un massimo di 118,79.

Sul fronte macro, gli ultimi numeri Usa pubblicati dal dipartimento al Commercio mostrano la bilancia commerciale di novembre in passivo per 48,73 miliardi di dollari, ben oltre i 42,06 miliardi rivisti di ottobre e a fronte del consensus per un rosso in calo a 41,3 miliardi.

Per il disavanzo estero degli Stati Uniti si tratta a novembre del record da aprile dell'anno scorso e del massimo incremento (+15,8%) da marzo 2012. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia