Chrysler, Fiat esercita seconda tranche Veba call option per 198 mln dlr

giovedì 3 gennaio 2013 19:37
 

MILANO (Reuters) - Fiat ha annunciato che eserciterà la sua opzione per l'acquisto di una seconda tranche della partecipazione detenuta da Veba in Chrysler per 198 milioni di dollari.

Lo riferisce la casa automobilistica torinese in una nota, precisando che la tranche rappresenta circa il 3,3% del capitale di Chrysler. Veba è la Voluntary Employee Beneficiary Association, un trust amministrato dal sindacato Uaw per le prestazioni sanitarie a favore degli ex dipendenti di Chrysler.

Lo scorso luglio, Fiat ha esercitato l'opzione per l'acquisto di una prima tranche della partecipazione di Veba in Chrysler, sempre pari a circa il 3,3% del capitale, e sta attendendo per i prossimi mesi dalla Chanchery Court del Delaware la conferma del prezzo da pagare per tale partecipazione.

A seguito del perfezionamento di entrambi gli acquisti, Fiat deterrà il 65,17% del capitale di Chrysler.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia