Banche Italia, acquisti netti titoli Stato novembre 2,1 mld euro, dice la Bce

giovedì 3 gennaio 2013 11:21
 

FRANCOFORTE (Reuters) - Le banche italiane e spagnole hanno comprato debito governativo nel mese di novembre, come mostrano i dati della Banca centrale europea, con le tensioni sui mercati finanziari in allentamento sulla scia dell'annuncio del nuovo piano di acquisto di bond della Bce.

La banche italiane hanno speso 2,1 miliardi di euro netti in titoli di Stato, con il valore totale salito a un livello record di 370,1 miliardi.

Gli istituti spagnoli, dal canto loro, hanno aggiunto 4,2 miliardi di euro alle loro posizioni in bond governativi dopo un calo di 5,2 miliardi registrato a ottobre. Il totale di titoli sovrani, aggiustato al valore di mercato, è salito a 259,4 miliardi.

Anche le banche portoghesi hanno aumentato il loro ammontare di titoli di Stato, aggiungendo 728 milioni di euro, mentre il totale di quelle greche è rimasto praticamente invariato, secondo i dati Bce.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

 
Il simbolo dell'euro davanti alla banca centrale europea a Francoforte, 6 dicembre 2012. REUTERS/Lisi Niesner