Banche,Ue teme che regole tedesche blocchino movimento capitali-stampa

giovedì 3 gennaio 2013 09:46
 

FRANCOFORTE (Reuters) - La Commissione europea teme che l'autorità bancaria tedesca BaFin possa inibire la libera circolazione di capitali nel mercato comune europeo, secondo il quotidiano tedesco Handelsblatt.

La commissione e la European Banking Authority stanno passando al vaglio la politica della BaFin di chiedere che le banche - comprese le filiali di istituti esteri - mantengano sufficiente liquidità per le loro operazioni in Germania, scrive il giornale, che cita un portavoce del commissario al Mercato interno Michel Barnier. Non è stato possibile al momento avere un commento dalla Commissione europea.

Secondo l'Handelsblatt la preoccupazione è che ad alcune controllate tedesche di banche estere venga impedito di trasferire liquidità alle capogruppo.

La Banca d'Italia dovrebbe aver sollevato la questione relativa alla BaFin con l'Eba, scrive l'Handesblatt citando fonti delle autorità. Secondo il giornale Unicredit, che ha in Germania l'importante controllata Hvb, avrebbe criticato le regole della BaFin.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia