Rete Telecom, in newco anche Metroweb e asset enti locali-Bassanini

giovedì 20 dicembre 2012 09:07
 

MILANO (Reuters) - Secondo la Cassa Depositi e Prestiti, nella nuova società nella quale potrebbe essere scorporata la rete d'accesso Telecom Italia devono confluire anche le infrastrutture in fibra ottica già esistenti, inclusa Metroweb.

Lo dice il presidente della Cassa Franco Bassanini al Sole24Ore, aggiungendo che la quota Telecom Italia nella newco "potrebbe anche essere di larghissima maggioranza".

Bisogna però considerare che la rete "è un asset fondamentale sottostante al suo debito, occorre trovare un punto di equilibrio in grado di contemperare l'interesse vitale di Telecom e l'esigenza di investire nella rete".

Bassanini cita per le reti che potrebbero confluire nella newco, "Metroweb, che ha appena rilevato le reti di Bergamo, Brescia e Genova", Fastweb e "le reti di qualche municipalizzata che potrebbero essere comprate, dando così una mano ai bilanci degli enti locali".

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

(Redazione Milano,reutersitaly@thomsonreuters.com,+39 02 66129431, Reuters messaging: stefano.rebaudo.reuters.com@reuters.net)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia