Grecia, tasso 10 anni amplia calo, tocca minimo a 11,36%

mercoledì 19 dicembre 2012 15:58
 

MILANO (Reuters) - I titoli di stato greci hanno visto un'impennata, sollecitati dalla decisione della Bce di ripristinare la validità del debito greco come collaterale per le proprie operazioni di credito [ID:nL5E8NJ7U1]. La notizia ha reso i titoli greci più appetibili per le banche locali.

Il decennale benchmark febbraio 2013 è arrivato a rendere il minimo di qualsiasi benchmark della stessa durata dal febbraio 2011, con un tasso che ha toccato il punto più basso della seduta a 11,357% da una chiusura ieri a 12,890%. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia