Borsa Milano chiude positiva e meglio di Europa grazie a bancari

mercoledì 19 dicembre 2012 18:14
 

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude positiva e segna una performance migliore del resto d'Europa grazie allo slancio dei bancari sulla scia delle buone notizie sul fronte Grecia e dell'ottimismo per una risoluzione della questione del 'fiscal cliff' negli Usa.

Ieri Standard & Poor's ha promosso la Grecia a 'B-' da 'selective default', mentre oggi la Bce ha deciso di accettare nuovamente titoli di stato del paese come collaterale per i fondi della banca centrale.

Il ritrovato ottimismo si è riflesso anche nello spread tra Btp e Bund sceso sotto quota 300 intorno ai 296 punti.

Secondo James Sym, del fondo Cazenove Capital, la volatilità sull'azionario italiano di fine anno, in vista delle elezioni politiche e sulla scia dell'incertezza riguardo al destino del premier Mario Monti, potrebbero creare opportunità di acquisto. Il gestore ha una posizione "overweight" sull'equity italiano.

L'indice FTSE Mib ha chiuso in rialzo dell'1,10%, l'Allshare dell'1,15%. Volumi poco sotto i 2 miliardi di euro, grazie anche al fatto che - come suggerisce un analista - domani è l'ultimo giorno per chi volesse regolare le posizioni entro l'anno, quindi non si può escludere "qualche scambio in più". Poco sotto lo 0,5% i rialzi di Londra e Parigi, piatta Francoforte.

* Tra i bancari spiccano i rialzi di UBI BANCA e UNICREDIT. Lo stoxx europeo di settore sale dell'1,46%.

* BUZZI UNICEM balza del 6,63% dopo la promozione a 'buy' da parte di Deutsche Bank, che si inserisce in una serie di valutazioni positive di altri broker giunte nelle ultime settimane. Lo stoxx europeo di settore sale dell'1,24%.

* In denaro TENARIS: la società beneficia dell'aumento del target price a 50 da 46 dollari da parte di Barclays.

* Vola ERG: il mercato apprezza le linee del nuovo business plan. "E' un piano concreto per lo sviluppo delle rinnovabili, in linea con le mie aspettative; sono contento che non abbiano dato target irraggiungibili" commenta un analista.   Continua...

 
Operatori di borsa. REUTERS/Brendan McDermid