Usa, Casa Bianca respinge proposta Boehner su fiscal cliff

martedì 18 dicembre 2012 18:14
 

WASHINGTON (Reuters) - La Casa Bianca ha rigettato una proposta dello speaker repubblicano alla Camera John Boehner sul 'fiscal cliff', in quanto non in linea con la richiesta del presidente Barack Obama di un approccio bilanciato e di un maggiore carico fiscale sui redditi più elevati.

La Casa Bianca è intervenuta dopo che un collaboratore di Boehner - la figura che ricopre il più alto grado politico del partito Repubblicano al Congresso - aveva reso noto che lo speaker è al lavoro su un 'piano B' che estende le aliquote agevolate ai redditi comunque fino a 1 milione di dollari, nell'ambito di una più ampia trattativa con l'amministrazione democratica su tasse e spesa.

"Il presidente non è intenzionato ad accettare un accordo che non chieda abbastanza in termini di tasse ai più ricchi e che invece trasferisce il peso sulla classe media e sugli anziani" si legge in una nota di un portavoce di Obama. "Il presidente si augura che entrambe le parti possano lavorare sulle divergenze ancora esistenti e raggiungere una soluzione che possa permettere di non perdere l'occasione che abbiamo di fronte oggi".

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia