Rcs, il 19 nuovi target, piano completo e eventuale aumento rinviati

venerdì 14 dicembre 2012 17:05
 

MILANO (Reuters) - Il Cda di Rcs del 19 dicembre approverà gli obiettivi economici e di business del nuovo piano industriale, che sarà però approvato nella sua completezza, compreso l'atteso aumento di capitale, solo a inizio 2013, con l'esame del bilancio 2012.

Lo dice una nota del gruppo editoriale dopo che oggi l'AD Pietro Scott Jovane ha illustrato al consiglio le linee guida del piano per lo sviluppo 2013-2015.

"Data la profondità e l'articolazione del piano", il consiglio ha condiviso la proposta di procedere con due diversi passaggi, dice la nota: l'approvazione degli obiettivi economici e di business il 19 dicembre e "l'approvazione del Piano nella sua completezza, incluse le informazioni relative alla struttura finanziaria necessaria a supporto del Piano stesso" in concomitanza con l'approvazione da parte del Cda dei risultati 2012". In quell'occasione ci sarà anche la presentazione alla comunità finanziaria.

Non è ancora noto il calendario finanziario 2013. I conti 2011 sono stati approvati in via preliminare il 13 febbraio e in via definitiva il 16 marzo di quest'anno. Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia